Basket Maschile

Polisportiva 74020, Chirico: “Nostri numeri in crescita, ma che problemi per le palestre”

12.10.2022 23:49


“Siamo pronti, torniamo finalmente a fare sul serio e non vediamo l’ora di continuare il nostro per-corso”. Attacca così, Max Chirico, dirigente della Polisportiva 74020 che proprio in questi giorni sta riportando al massimo i motori in vista della prossima stagione agonistica. “Per ciò che riguarda il comparto femminile, dopo gli ottimi risultati dello scorso anno abbiamo migliorato la nostra mac-china, suddividendo le ragazze anche in base alla loro specifica attitudine alla categoria nel tenta-tivo di alzare ulteriormente il livello qualitativo del nostro prodotto. I numeri giocano a nostro fa-vore, basti pensare che possiamo contare su un incremento relativo al Minivolley di circa il 300%, va sottolineato in tal senso che questi dati sono dettati non solo dai risultati sportivi che restano trainanti ma anche dalla meticolosa organizzazione di Casa 74020. Per ciò che riguarda il settore maschile abbiamo deciso di riorganizzarci, consentendo ai più grandi di andare ad accumulare mi-nuti ed esperienza in categorie superiori, mentre per ciò che riguarda i più piccoli continueremo a coccolarli nelle nostre strutture. Anche in questo caso mi piace rimarcare una crescita, in totale controtendenza con il resto del panorama, di oltre il 50%. Per ciò che riguarda lo staff tecnico, ab-biamo inteso confermare in blocco composto dal nostro Direttore Tecnico, Dario Pichierri e dal suo fido secondo Angela Izzo ma anche Giusy Occhinegro e Federica Tursi che si occuperanno ancora del Minivolley”.

Non ci sono solo buone nuove a condire questo avvio di stagione, Chirico infatti, ringraziando la società per l’attenzione e per i sacrifici sostenuti pone l’accento sulla grave penuria di impianti sportivi, problema ormai atavico per la provincia tarantina: “Mai come quest’anno abbiamo assi-stito ad un assalto all’arma bianca. Mi spiace dover sottolineare l’atteggiamento di altre società, ma ci siamo ritrovati messi alla porta in strutture che ormai da oltre un decennio rappresentavano la nostra casa. La motivazione va ricercata nella richiesta operata da diverse realtà del territorio di richiedere le medesime strutture nelle quali lavoriamo e ci siamo affermati ormai da tempo. Fa specie come si tratti anche di associazioni che non si occupano di sport idonei alle strutture scola-stiche . L’ente Comune ha dovuto quindi indire un bando, ma è ovvio che diventa impossibile po-ter praticare Minivolly condividendo li spazi con altre società ne va a nocumento dei bambini c. Proprio in questo senso ci tengo a rimarcare il ruolo di tutto lo staff dirigenziale, da Ciccio Stola a Enzo Festinante, passando per tutti gli altri componenti che hanno già individuato soluzioni alter-native. Saremo presenti anche in provincia quindi, e più precisamente a Leporano dove siamo riu-sciti a ritagliarci degli spazi importanti, fermo restando che il nostro quartiere generale resteranno gli istituti Martellotta ed Archimede”.

Ultimo argomento, in ordine cronologico ma certamente non meno importante, il campionato di Serie D: “Abbiamo raggiunto un accordo con l’Ideal Talsano. Dario Pichierri sarà il coach della for-mazione talsanese per la stagione che verrà, la cui rosa potrà contare su diverse atlete provenienti dalle nostre rappresentative. Viceversa, sarà l’Ideal a fornirci un discreto numero di ragazze che disputeranno il prossimo campionato Under 18 con la casacca della Polisportiva 74020”

Commenti

BPPB rinnova la partnership con la Prisma Taranto
Taranto: Green Blue Days, protagonisti il mare e le emozioni