Basket Maschile

Cassino-CJ Basket 87-80: harakiri Taranto nel finale

08.12.2021 22:42



C’è poco da festeggiare nel giorno dell’Immacolata per il CJ Basket Taranto che torna da Cassino con la terza sconfitta di fila nell’undicesima giornata del campionato di Serie B Old Wild West 2021/22, girone D, sul parquet della Virtus Cassino. Un ko che brucia ancora di più dal momento che per tre quarti i rossoblu sono stati quasi perfetti andando più volte in doppia cifra col vantaggio, trascinati dai 28 di Conti e 25 di Ponziani, anche a +14. Poi il black out assoluto dell’ultimo quarto con Teghini (27) e Lestini (19) a trascinare i laziali nella rimonta che ha avuto il suo compiersi nel finale lasciando ancor più amarezza in bocca a Taranto.

Coach Olive parte con la novità Gambarota in quintetto al fianco di Sergio, Ponziani, Erkmaa e Sergio. Coach Vettese risponde con Teghini, Ani, Bagnoli, Provenzani, Ly-Lee.

Buonissima, bruciante, la partenza di Taranto che piazza un parziale pronti via di 6-0 con Ponziani e Conti. La reazione di Cassino non tarda ad arrivare con Moffa e Ly-Lee per il 5-8. Il CJ attacca il canestro laziale caricando di falli gli avversari, andando in lunetta senza sbagliare e portandosi sul 12-7. Un’altra fiammata di Conti, 4 punti in fila, vale il 16-9 che costringe Cassino al time out. Al rientro Moffa prova a svegliare i suoi ma subito ancora un ispirato Conti segna, subisce il fallo e completa il gioco da tre punti per il +8. Ed è sempre l’ex Bologna a bruciare la retina in chiusura di quarta con una tripla, per lui è già doppia cifra, e Taranto chiude 22-15.

Anche il secondo quarto si apre alla grande per il CJ con il canestro di Ponziani e i due liberi di Gambarota per il +11 rossoblu. Cassino non si dà per vinto e si affida a Provenzani ma anche Ponziani è in un’altra serata di grazia, non solo rimbalzi, anche canestri di qualità per lui che trascina con un paio di tiri a segno Taranto al 32-21. Lestini scalda il pubblico Virtus con una tripla che viene subito rispedita al mittente da un altro gioco da tre punti tarantino stavolta del capitano Diomede. Bottino, canestro + fallo + libero, che viene replicato per la seconda volta in partita da Conti per il massimo vantaggio ospite, +14. Teghini tiene in vita Cassino con un’altra tripla ma subito dopo si becca un tecnico al pari della panchina cassinate. Il solito Conti ribadisce il +14

prima di un altro impeto d’orgoglio dei padroni di casa sempre sull’asse Teghini-Lestini che piazzano un break di 7-2 prima dell’intervallo che fissa il punteggio sul 36-45.

Cassino esce dagli spogliatoi rinfrancata dal finale di primo tempo e inizia il terzo quarto con buona inerzia, Lestini e Provenzani dimezzano già il divario in due azioni. Ci vuole tutta l’esperienza di Sergio e Gambarota per non far perdere la maniglia della partita a Taranto che torna ad un confortante +9 a metà quarto. Biagio Sergio però esagera e subito dopo piazza un paio di triple che allungano ancora di più il gap a favore dei rossoblu che tornano al massimo vantaggio, +14. Nel finale di quarto classica tripla di Lestini a cui risponde Diomede con un bel canestro per il 54-67.

Sembra fatta o quasi per Taranto. Ed invece Cassino torna sotto in un amen con 5 punti in due azioni di Teghini e una tripla di Moffa. Conti e Gambarota tengono davanti il CJ. Ma l’incredibile sembra materializzarsi quando l’ennesima tripla di Lestini segna la vera svolta in negativo per Taranto aprendo un break sanguinoso: Idrissou, Bagnoli, Teghini e la tripla di Lestini che chiude il cerchio e il parziale di 12-4 Cassino segnando il sorpasso a 2 minuti dalla fine. Taranto reagisce con capitan Diomede, sorpasso e controsorpasso a opera di un indiavolato Idrissou che firma il +3 prima di andare a prendere due rimbalzi decisivi sui tiri sul ferro di Ponziani e Diomede. Provenzani non trema poi dalla lunetta e segna il +5. Negli ultimi secondi il ferro sputa ancora la tripla di Sergio. L’1/2 di Conti dalla lunetta segna la resa rossoblu con Lestini che sulla sirena mette il canestro del punto esclamativo dal suo pitturato all’altro.

Per fortuna che il campionato dà subito la possibilità di riscatto, domenica al Palafiom arriva la capolista Lions Bisceglie.

MEDIA – Differita Cassino-Taranto giovedì 9 dicembre alle ore 14.30 sul canale 850 del digitale terrestre di Radio Cittadella.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE D 2021/22 - Risultati 11^ giornata Forio Basket 1977-Tecnoswitch Ruvo di Puglia 71-81 Meta Formia-Virtus Kleb Ragusa 60-63 Fidelia Torrenova-Virtus Arechi Salerno 70-67 Bava Pozzuoli-Moncada Energy Agrigento 56-85 BPC Virtus Cassino-CJ Basket Taranto 87-80 Pall. Viola Reggio Calabria-Geko PSA Sant’Antimo 66-75 Lions Basket Bisceglie-Lapietra Monopoli 80-64 Pavimaro Molfetta-Del.Fes Avellino 81-79

CLASSIFICA: Lions Basket Bisceglie 20 10-1 Moncada Energy Agrigento 18 9-2 Fidelia Torrenova 16 8-3 Tecnoswitch Ruvo di Puglia 14 7-4 Virtus Arechi Salerno 14 7-4 Virtus Kleb Ragusa 14 7-4 Geko PSA Sant’Antimo 12 6-5 CJ Basket Taranto 10 5-6 Pavimaro Molfetta 10 5-6

Forio Basket 1977 10 5-6 Bava Pozzuoli 10 5-6 Pall. Viola Reggio Calabria 8 4-6 BPC Virtus Cassino 8 4-6 La Pietra Monopoli 6 3-8 Del.Fes Avellino 4 2-9 Meta Formia 0 0-11 NOTA - Al fianco di ogni squadra indicati punti, vittorie e sconfitte

Prossimo turno (12^ giornata): 11/12/2021 19:00 Bava Pozzuoli-Pavimaro Molfetta 12/12/2021 18:00 Del.Fes Avellino-Forio Basket 1977 12/12/2021 18:00 CJ Basket Taranto-Lions Basket Bisceglie 12/12/2021 18:00 Virtus Kleb Ragusa-Pall. Viola Reggio Calabria 12/12/2021 18:00 Geko PSA Sant’Antimo-Tecnoswitch Ruvo di Puglia 12/12/2021 18:00 Lapietra Monopoli-BPC Virtus Cassino 12/12/2021 18:00 Moncada Energy Agrigento-Fidelia Torrenova 12/12/2021 18:00 Virtus Arechi Salerno-Meta Formia Tutte le gare in diretta streaming su LNP PASS

BPC VIRTUS CASSINO - CJ BASKET TARANTO 87-80

BPC Virtus Cassino: Michael Teghini 27 (8/12, 3/4), Federico Lestini 19 (2/3, 5/12), Simone Bagnoli 14 (7/13, 0/0), Vincenzo Provenzani 9 (3/7, 0/2), Niccolò Moffa 9 (3/3, 1/7), Karim abdoul Idrissou 6 (3/3, 0/0), Keller cedric Ly-lee 3 (0/0, 1/1), Uchenna Ani 0 (0/1, 0/3), Marco Gambelli 0 (0/0, 0/0), Gioele Curcio Pittiglio 0 (0/0, 0/0). All. Vettese.

CJ Basket Taranto: Alberto Conti 28 (9/14, 1/3), Riziero Ponziani 25 (11/16, 0/0), Biagio Sergio 12 (3/5, 2/7), Giovanni Gambarota 10 (2/2, 0/2), Manuel Diomede 5 (2/3, 0/0), Hugo Erkmaa 0 (0/2, 0/2), Ricards Klanskis 0 (0/0, 0/0), Andrea francesco Liace 0 (0/0, 0/0), Matteo Carone 0 (0/0, 0/0), Luca Cianci 0 (0/0, 0/0). All. Olive.

Arbitri: Danilo Correale di Atripalda (AV) e Andrea Manganiello di San Giorgiodel Sannio (BN). Parziali: 15-22, 21-23, 18-22, 33-13. STAT VC - Tiri liberi: 5 / 5 - Rimbalzi: 31 11 + 20 (Simone Bagnoli, Niccolò Moffa 10) - Assist: 15 (Michael Teghini 7). STAT TA - Tiri liberi: 17 / 24 - Rimbalzi: 22 6 + 16 (Giovanni Gambarota 9) - Assist: 2 (Alberto Conti 2)

Commenti

Prisma Taranto: Con Cisterna vittoria di carattere
Campionato ASI, Serie B1: Vincono le prime tre in classifica