Basket Maschile

Supercoppa, CJ Taranto-Sant’Antimo: la carica di coach Olive

13.09.2022 18:21


A caccia del bis. Domani, mercoledì 14 settembre, alle ore 20.30 sarà ancora palla a due al Tursport e nuova porte aperte della struttura di San Vito. Il CJ Basket Taranto torna in campo dopo l’esordio felice di sabato scorso contro Corato che ha dato il via al meglio alla stagione 2022/23. Ma stavolta l’avversario sarà ancora più tosto. Per il secondo turno della Supercoppa di serie B Old Wild West la sfida sarà alla Geko PSA Partenope Sant'Antimo dell’ex Maggio che nel primo turno ha letteralmente spazzato via Pozzuoli con un sonoro 88-58.

Taranto però confida nella vene realizzativa di Diego Corral mvp della prima partita dall’alto dei suoi 35 punti ma anche di capitan Conte, Cena e Villa che si sono caricati la squadra sulle spalle. Coach Davide Olive spera di recuperare i due acciaccati Piccoli e Bruno che hanno dato forfait contro Corato ma sa che può fare affidamento a degli under di valore come hanno dimostrato Sampieri, D’Agnano e Graziano sabato scorso.

Proprio il tecnico rossoblu torna per un attimo sulla prima vittoria stagionale che ha aperto sotto una buona l’annata 22/23: “Senza due senior l’obiettivo era misurare i nostri under e capire se sarebbero stati capaci di rispondere in una partita vera e credo che lo abbiano fatto con grande atteggiamento. Sono stati guidati dai senior, con Diego Corral sugli scudi i ragazzi hanno dato una bella risposta. Siamo ancora lontani da quello che dobbiamo provare a costruire ma penso che i ragazzi abbiano dimostrato di avere qualità morali e un atteggiamento che possono essere utili per una stagione positiva. Il problema è farsi trovare pronti per l’inizio del campionato. La Supercoppa è un modo per testare la nostra preparazione fisica e tattica”.

Con Sant’Antimo sarà ardua, coach Olive ne è consapevole: “Si alza l’asticella, la PSA ha costruito un roster importante, secondo me in seconda fila solo a Roseto e Ruvo in un’ipotetica griglia del nostro girone. Per di più hanno preso un allenatore, Gandini, che l’anno scorso era a Nardò in A2. Una squadra fisica con due pivot come Quercia e Sgobba, due esterni di qualità come Mennella e Scali, e due play di altissima visione come Maggio e Cantone. E gli under che grazie all’accordo col Napoli di serie A, in doppio tesseramento, sono anch’essi di grosso spessore. Però ce la giochiamo e vogliamo un Tursport pieno per l’occasione”.

Palla a due mercoledì 14 settembre alle ore 20.30 al Tursport con ingresso gratuito (pubblico rigorosamente da via Balene). Arbitri del match: Cosimo Schena di Castellana Grotte (BA) e Francesco Anselmo di Ruvo di Puglia (BA).Diretta streaming sui canali social di Cosmpolismedia: Facebook e Youtube.

Commenti

Pronostici C/C, Mignogna: 'Taranto? Bisogna restare uniti e salvarsi. Il futuro si vedrà'
Support riaccende i motori, al via la preparazione in vista della nuova stagione