Pallavolo Femminile

Magica Volley Grottaglie, Eleonora Alò: 'La Magica? Per me come una famiglia'

19.12.2022 20:24

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

Nonostante la prima sconfitta stagionale, per 1-3 con il Sava, l’avvio di stagione della prima squadra della Magica Volley Grottaglie, resta positivissima con un gruppo sempre unito e battagliero. A confermare tutto ciò è una dei perni del team allenato da coach Aldo Spicolo, Eleonora Alò: “La scorsa partita, con il Sava, è stata molto combattuta. Le savesi hanno dato il meglio di loro stesse schierando in campo giocatrici molto valide. Con due ulteriori infortunate abbiamo avuto un calo e le nostre avversarie sono riuscite a vincere”.

AVVIO STAGIONALE: “Fatta eccezione per questa sconfitta casalinga con il Sava direi che siamo partite molto bene ottenendo tanti 3-0. Il bilancio è positivo”.

L’U18: “Purtroppo anche con questa categoria abbiamo perso. In questo caso 3-0 con il Mesagne. Non è una giustificazione ma direi che l’arbitro è stato protagonista di qualche errore”.

GLI OBIETTIVI: “Speriamo di riuscire a vincere il campionato e arrivare in serie D. Con l’U18 proveremo a classificarci tra le prime due per giocare la fase successiva del torneo. Personalmente vorrei continuare a giocare a volley: da otto anni sono sotto la supervisione e guida tecnica di coach Lorenzo Lupo”.

IL GRUPPO E IL PROSSIMO IMPEGNO: “Siamo molto unite e grintose. Come detto siamo state protagoniste di un buon inizio di campionato. Ora, il 20 dicembre con l’Orkidea Monteiasi, speriamo di riprenderci. Dell’avversario conosco poco ma noto un distacco in classifica. Possiamo fare risultato ma guai a sottovalutarle”.

LA MAGICA VOLLEY GROTTAGLIE: “Per me questa società è una famiglia. Con Lorenzo Lupo sono cresciuta e ora c’è anche coach Aldo Spicolo che mi sta insegnando tanto altro. Lo staff mi aiuta a migliorare sia mentalmente che fisicamente”.

UFFICIO STAMPA MAGICA VOLLEY GROTTAGLIE – ALESSIO PETRALLA

Commenti

Real Volley Conversano, il Presidente Fantasia: 'Inizio di stagione inaspettato'
Grande successo per "Sport, sorrisi e solidarietà"