Ippica

Commodoro in cerca di riscatto

12.12.2022 12:18

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

Settimana piena all’ippodromo Paolo Sesto, che effettuerà le corse al trotto sia martedì 13 sia giovedì 15 dicembre.

Per quanto riguarda il convegno di martedì, saranno otto le corse a partire dalle 14.10, mentre la prova conclusiva partirà alle 17.35.

La prima corsa della giornata è una delle più belle sicuramente. Si tratta del premio “Winter Wonderland”, un miglio per cavalli di quattro anni di buona categoria.

Degli otto concorrenti almeno in quattro sperano di raggiungere il successo, pertanto la corsa di preannuncia anche decisamente equilibrata.

Tuttavia il ruolo di favorito spetta a Commodoro Play, malgrado un errore ai 200 finali la scorsa settimana quando era praticamente secondo. L’allievo di Cosimo Fiore dovrà avviarsi velocemente dal numero uno e, qualora riuscisse ad assumere il comando potrebbe risultare osso duro per chiunque.

I tre rivali più pericolosi sono Ciccio Par, Cordobes e Corsaro Wf. Il primo è reduce da brillante vittoria a Napoli un paio di settimane fa, precedendo proprio Corsaro Wf, esprimendosi sul doppio chilometro alla strabiliante media di 1.13.6. Corsaro Wf, pur battuto a causa anche dei problemi di meccanica manifestati sulla curva finale, è comunque arrivato ottimo secondo ad un solo decimo dall’avversario.

Cordobes, invece, qualitativamente non distante sia da Ciccio Par, sia da Corsaro Wf, è quello con la posizione iniziale più complessa: all’esterno di tutti in prima fila. Ha una condizione atletica più che valida, ma lo schema, specialmente sulla breve distanza, potrebbe risultare determinante.

Per quanto concerne gli altri quattro concorrenti, la pedina migliore è Castaldo Cas, che viene anche un successo ottenuto a Roma ma in una corsa a reclamare, e tra l’altro ha già perso negli scontri diretti.

Ingresso libero e gratuito per tutti.

I NOSTRI FAVORITI: prima 1-3-8, seconda 4-1-2, terza 3-4-2, quarta 8-5-2, quinta 10-14-9, sesta 2-5-18, settima 4-1-11, ottava 13-4-11.

Commenti

Lo schiacciatore De Santis in forza alla Gioiella Prisma Taranto
La GPK System Palagiano cade davanti ad una ritrovata SefiraShop TDG Castellaneta