Eccellenza Pugliese

San Severo, la carica di Trotta: 'Voglio far gioire i tifosi con gol e assist'

22.07.2022 12:18


E’ un vero e proprio colpaccio quello del San Severo Calcio: come annunciato ieri, si è assicurato le prestazioni di Pasquale Trotta, classe 1987, miglior marcatore della storia del Manfredonia Calcio 1932 ed ex capitano della squadra sipontina. “Un po’ di tempo fa mi contattò il tecnico Danilo Rufini con cui già lavorai e mi chiese se volessi sposare questo progetto: non esitai anche perché lo conosco sia come uomo che come allenatore”, è questo il primo commento a caldo del neo acquisto giallogranata".

Trotta traccia già gli obiettivi della stagione: “A livello personale – aggiunge - il mio obiettivo è vincere la prossima partita: ragiono così perché se si vuol trionfare bisogna pensare un match alla volta. Darò il massimo per la maglia del San Severo come del resto ho sempre fatto in ogni piazza in cui ho giocato. Voglio rendere felici i tifosi con gol e assist”.

Opportuno un occhio sul campionato: “Si parla di un Manfredonia forte – riprende Trotta parlando della sua ex squadra - ma sono convinto che oltre i biancoazzurri ci saranno ottime squadre come Corato e Bisceglie che ogni anno sono protagoniste del torneo”.

Parlaci di… Trotta: “Diciamo che in Puglia le mie caratteristiche le conoscono un po’ tutti”, precisa scherzando su. “Amo giocare da esterno sinistro; con il tecnico Rufini ho fatto sia la prima che la seconda punta. Sono dotato di dribbling e velocità, caratteristiche che proverò a mettere a disposizione dei compagni”.

Poi il messaggio al club e ai tifosi: “Ringrazio la società per la fiducia riposta nei miei confronti. Si sono fatti in quattro per portarmi a San Severo, ecco perché voglio rendere felici i tifosi”.

UFFICIO STAMPA SAN SEVERO - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

TORNA LA MARATOMITICA PALAGIANESE!
Prisma al via il 2 ottobre al Pala Mazzola contro i campioni d'Italia