Fuori dal Campo

Doctor Faust con Giampiero Ingrassia al Teatro Orfeo

16.11.2022 19:46


TARANTO - Il Teatro Orfeo di Taranto venerdì 18 novembre si prepara ad accogliere “Doctor Faust e la ricerca dell'eterna giovinezza”, per la regia di Stefano Reali e una produzione Good Mood di Nicola Canonico.

Sipario alle ore 21 per l’attesissimo spettacolo che vedrà sul palco gli attori Giampiero ingrassia, Emy Bergamo e Giuseppe Cantore. Quale sarà la vera ricetta per raggiungere l’eterna giovinezza?

In uno spettacolo musicale brillante ed innovativo, Giampiero Ingrassia affronta la mattatoriale sfida di interpretare sia Faust che Mefistofele, e dà un’ulteriore conferma della capacità sceniche che lo hanno reso un interprete amatissimo dal pubblico, in un tragicomico e scatenato forcing che ricorda “Kean”, “Il Fantasma dell'Opera” e "Don Giovanni".

In questa riscrittura del mito marlowiano si dà spazio alla storia d’amore tra Faust e Margherita. Il testo, ora brillante, ora tragico, ora comico, ora farsesco, è una riflessione sulla caducità dell’essere umano, e sull’impossibilità di accettare l’indifferenza a cui il mondo digitale sembra confinarci, un mondo in cui la rinuncia al tatto, al rischio, alle sensazioni, e in definitiva al contatto fisico, è diventato una prigione, più che una garanzia di benessere.

Doctor Faust attraversa tutto questo e lo fa affrontando con ironia, sarcasmo e comicità, il dramma prometeico dell’uomo di ogni tempo, in continua ricerca dell’unica cosa che veramente gli importi: L’ Eterna Giovinezza.

Lo spettacolo rientra nella stagione 2022/2023 del Teatro Orfeo “I più Grandi passano da qui”. 

Chi non ha ancora sottoscritto l’abbonamento, potrà farlo presso il botteghino del teatro dalle ore 18 in poi, o acquistare i singoli ticket di tutti gli spettacoli in abbonamento e fuori.

Online sul sito www.teatrorfeo.it e circuito TicketOne.

Per informazioni: 3290779521.

 

Per informazioni, abbonamento e biglietti: 099 4533590 - 3290779521

www.teatrorfeo.it - [email protected] 

Commenti

Al Teatro Orfeo tributo a Stefano D’Orazio
CJ Taranto, coach Olive: “Roseto troppo forte ma anche per colpa nostra”