Basket Femminile

Nuovi Orizzonti Taranto, sconfitta a Lecce con qualche rimpianto

13.12.2022 01:24

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

La Nuova Orizzonti, al termine di un match vibrante e combattuto, cade al PalaVentura con tanti rimpianti.

La formazione ionica, giunta nel capoluogo salentino per continuare questo avvincente campionato, era schierata da coach Orlando nel quintetto classico composto da Viesti, De Pace, Palmisano, Ciminelli e Cascione. Coach Rizzo, per le padrone di casa, opponeva Bolognese, Giancane, Giuranna, Burke e Stabile.

Il match iniziava con il prevedibile forcing delle salentine che cercavano di mettere pressione alla formazione ionica e, dopo le prime battute, la contesa prendeva il verso dell'equilibrio massimo, con capovolgimenti di fronte che, al primo mini intervallo, vedeva la Scuola di Basket, avanti di un solo punto (14 - 13), grazie alle cecchine Bolognese e Giuranna, a cui si contrapponevano Ciminelli e Palmisano.

Nel secondo periodo, pur regnando l'equilibrio che rendeva avvincente l'incontro, la Nuovi Orizzonti metteva la testa avanti tanto che, il testa a testa, all'intervallo lungo, vedeva le ioniche andare negli spogliatoi in vantaggio di due punti (28 - 26).

Alla ripresa del match, le tarantine, operavano uno sprint che le portavano ad allungare il vantaggio fino al + 6 (46 - 40), con cui arrivavano, alla vigilia dell'ultimo quarto, consapevoli che il match si sarebbe potuto risolvere sul filo di lana.

Infatti, nel quarto ed ultimo periodo, Orlando con una serie di rotazioni dava la possibilità, alla formazione rossoblù, di arrivare al massimo vantaggio di + 10 (52 - 42). Partita finita? Forse questo avranno pensato le ragazze ioniche a quattro minuti dalla sirena finale quando le leccesi, con una serie di giochi e maggior precisione nelle conclusioni dalla media e lunga distanza, riuscivano ad accorciare il gap e poi, una volta operato il sorpasso, arrivavano, a fine gara, in vantaggio di + 4 (59 - 55), con grande entusiasmo e tanto rammarico, tra le ospiti, per l'esito del match.

Una vittoria che il team Orlando aveva in mano e che ha sprecato con un calo di tensione che non deve certo accadere quando le ambizioni sono alte e se in campo ci sono delle giocatrici di esperienza che non possono calare di tensione ad un passo dalla conclusione del match.

Nel post gara, l'attenzione però era rivolto già al prossimo incontro casalingo, sabato, 17 dicembre ore 18.00, (PalaMazzola, ingresso libero da Via Venezia) con il San Pancrazio Salentino, per un altro big match (l'ennesimo, in questo campionato equilibratissimo) contro un avversario, in risalita, diretto concorrente nella lotteria finale per l'accesso ai play off che determineranno la formazione che approderà alla serie B, nella stagione 2023 - 24.

La Scuola di Basket Lecce - Nuovi Orizzonti Taranto 59 - 55 (14 - 13, 26 - 28, 40 - 46)

La Scuola di Basket Lecce: Saracino n.e., Pezzuto 5, Bolognese 8, Giancane 17, Burke 6, Giuranna 12, Patruno 5, Giordano n.e., Spagnulo, Peccarisi n.e., Stabile 6, Perrone. (All.re Felice Rizzo)

Nuovi Orizzonti: Viesti 8, De Nitto 2, De Pace 4, De Bartolomeo 2, Gobbi, Palmisano 9, Ciminelli 20, Galleggiante, Bari 2, Cascione, Martelli 6, Molino 2. (all. William Orlando - 1° ass. all.re Arianna Capriulo).

Note: 100 spettatori circa. Nessun atleta uscita per 5 falli.

Arbitri: Daniele Serra di Brindisi e Serena Polimeno di Sogliano Cavour (Lecce)

Classifica dopo la 5^ giornata

La Scuola di Basket Lecce 8; Gymnasium San Pancrazio 6 (); Apulia Logistics Pink Bari 6, Nuovi Orizzonti Taranto 6, Calzaturificio F.lli Lotti Trani 6; Mar Lu Basket Bari 4; Mens Sana Mesagne 2 (); Capursi Talos Ruvo 0.

(*) una gara in meno. Gymnasium San Pancrazio - Mens Sana Mesagne si recupera - martedì 13 dicembre 2022 - alle ore 18.30 - presso il Tensostatico "A. Marra" - Via Fra Vito Caffariello - Brindisi

Commenti

VIDEO Foggia-Catanzaro 0-0. La sintesi di Antenna Sud
Sparta Taranto & Ippolito Sallustio beffato all'ultimo minuto di recupero. Pari a Martina