Boxe

Quero-Chiloiro: il pugile pro Rossetti è Campione Italiano nei pesi medi

25.12.2022 20:52

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

Porta a casa l'ambita cintura il peso medio tarantino Giovanni 'Nino' Rossetti che vince per KO tecnico all'ottava ripresa e si laurea Campione Italiano professionisti. Una data da non dimenticare più questo 23 dicembre 2022 che ha fatto sognare la città di Taranto che, con il suo campione, si è resa protagonista della serata di boxe organizzata al Palahockey di Reggio Emilia dalla Promo Boxe del procuratore Mario Loreni, presente con Alessandro Romanelli e tutto lo staff bresciano che collabora a braccetto con la Quero-Chiloiro di Taranto per condurre al meglio la carriera di questa promessa della boxe.

Vittoria eclatante di tutte le riprese per Rossetti che ha tolto la cintura al campione napoletano Carlo 'Carlitos' De Novellis in un match straordinario in cui Nino ha preso il tempo del suo avversario arginando ogni tentativo di attacco ed eseguendo di rimessa continue serie di colpi sempre centrati al bersaglio, dai diretti lunghi e legnosi combinati al gancio destro, ai montanti che entravano precisi al volto e al corpo dopo aver fatto perno in uscita sull'azione di De Novellis, spesso costretto poi alle corde dall'impeto di Rossetti. Crescendo sempre di più, ripresa dopo ripresa, Rossetti può essere ben orgoglioso di aver incontrato un pugile come De Novellis, che ha dimostrato di essere un vero campione resistendo senza mai abbassare la guardia per otto riprese e che sicuramente avrebbe continuato fino all'ultimo gong se avesse potuto.

Numerosi i tifosi registrati nella diretta su Fpi official channel e Repubblica.it che hanno seguito l'incontro da casa, tra cui il maestro benemerito Vincenzo Quero che al telefono con Rossetti era così emozionato da non riuscire a parlare, e la squadra di tarantini che ha percorso più di ottocento chilometri per assistere dal vivo e sostenere a squarciagola il nuovo campione italiano.

“Questo è solo il punto di partenza per obiettivi ancora più importanti”, - commenta il maestro Cataldo Quero che ha seguito il suo campione nella preparazione, studiando attentamente le tattiche da usare nel match e lo ha guidato all'angolo tecnico con Cosimo Quero e Antonio Versace, - “inizierà già dopo le vacanze natalizie la nuova preparazione di Rossetti per la difesa del Titolo, e faremo di tutto perché si organizzi a Taranto, magari in primavera”. Intanto, Giovanni Rossetti si gode questa vittoria tricolore, la sua undicesima vittoria di cui quattro per KO e una sconfitta in carriera, insieme alla cintura mondiale youth UBO conquistata la scorsa estate nel Trofeo Città di Taranto al Castello aragonese.

Commenti

Al Teatro 'Orfeo' il primo spettacolo teatrale di tributo agli Abba
Covid: il bollettino della Puglia del giorno di Natale. 931 casi su 6818 test