Fuori dal Campo

Covid: il bollettino nazionale del 21 ottobre. 36116 casi su 213088 test

21.10.2022 19:12


Nelle ultime 24 ore 36.116 nuovi contagi, contro i 40.563 di ieri. I tamponi sono 213.088 (ieri 229.140), compresi i test rapidi. La percentuale di positivi è al 16,9% (ieri era al 17,7%). Le persone in terapia intensiva sono 234 (-8), quelle nei reparti ordinari 7.076  (+51). I decessi totali arrivano a 178.450. Il numero dei positivi dall'inizio della pandemia sale a 23.290.747, compresi morti e guariti. Questi ultimi sono 22.584.147

Nelle ultime 24 ore sono stati 36.116 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, mentre ieri erano stati 40.563. I tamponi effettuati sono 213.088, contro i 229.140 di ieri. La percentuale di positivi considerando il totale dei tamponi - quindi molecolari più antigenici rapidi - è al 16,9% (ieri era al 17,7%). Sono 91 i morti (compreso qualche riconteggio), 8 i posti letto occupati in meno in terapia intensiva rispetto a ieri. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 21 ottobre. Sul fronte dei ricoveri - dato cruciale in questo momento per comprendere l'andamento della pandemia - i pazienti Covid in terapia intensiva sono in totale 234, con 33 nuovi ingressi, mentre nei reparti ordinari sono 7.076 (+51). L'occupazione degli ospedali continua a essere sotto controllo e i reparti non sono sotto pressione.

Vittime, tamponi e guariti

In Italia, dall'inizio della pandemia, le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 23.290.747. Le vittime in totale sono 178.450, con 93 decessi segnalati nell'ultimo bollettino (ieri erano 84). I guariti sono 42.549 nelle ultime 24 ore e 22.584.147 in totale. Sono invece 520.840 le persone in isolamento domiciliare (-6.596). I tamponi sono in tutto 251.161.564 - di cui 97.680.227 processati con test molecolare e 153.481.337 con test antigenico rapido -, in aumento di 213.088 rispetto al 20 ottobre. Le persone testate sono finora 64.838.336, al netto di quanti tamponi abbiano fatto.

Commenti

Commodoro Play punta alla vittoria
Pronostici C/C, Federico Rizzi: 'Capuano può fare qualcosa d'importante'