Basket Maschile

La GPK System Palagiano batte l’Orsa Capurso e conquista i primi punti in casa

05.12.2022 14:54

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

Determinata a vincere davanti al proprio pubblico, la GPK System Palagiano si rende protagonista di un inizio a dir poco frastornante. Le penetrazioni di Bisanti e Campanelli nei primissimi istanti di gara portano i padroni di casa sul 13-2 dopo metà quarto. Mazzarano e Intino provano a tenere a galla l’Orsa Capurso, ma la potenza offensiva dei palagianesi viene contenuta a fatica. I punti di Di Gregorio, dalla media, e Fanelli, dalla lunetta, chiudono il primo quarto sul 20-09.

Dopo il momento di sbandamento iniziale, l’Orsa Capurso rinviene a metà secondo quarto e reagisce rabbiosamente, piazzando un parziale di 0-12 condotto da De Lorenzo e Gaeta. Le due compagini sembrano allungarsi in questa frazione di gara e Bisanti ne approfitta per far respirare i suoi con una bomba da oltre l’arco. La risposta avversaria arriva l’azione seguente: l’unica tripla dei Black Bears porta la firma di Grimaldi e avvicina pericolosamente gli ospiti al pareggio (-2). Lo stesso Bisanti non si lascia intimorire e colpisce ancora da tre punti, ricacciando indietro gli arrembanti capursesi e mandando le squadre a riposo sul 31-26. 

Il terzo quarto viene inaugurato dalle triple palagianesi di Fanelli e Bisanti. Trova gloria anche Viesti. Gli unici due punti degli ospiti li mette a referto Iacovelli. Ad un minuto dalla fine della terza frazione di gioco, la situazione, già nervosa, degenera definitivamente. In seguito ad un fallo antisportivo ad opera dei padroni di casa, gli ospiti reagiscono in una maniera troppo violenta per i gusti dei direttori di gara; questo si traduce in quattro espulsioni: Intino, Mazzarano e Iacovelli per i Black Bears Orsa Capurso e Semeraro per la GPK System Palagiano. Il terzo quarto termina 42-28, con un parziale di 11-2 per i palagianesi.

Con gli equilibri del match ormai compromessi, negli ultimi 10 minuti, si segna con il contagocce. De Lorenzo e Gaeta provano ad organizzare un ultimo assalto, ma i tentativi dell’Orsa Capurso si infrangono contro i meccanismi difensivi architettati e messi in atto da coach Daniele Fanelli. Si scatena da tre anche Carucci. Un sontuoso Bisanti da 18 punti regala nuovamente il massimo vantaggio ai padroni di casa (+14) e, con un poderoso arresto, ipoteca la vittoria. L’ultimo parziale (6-6) fa registrare il punteggio finale di 48-34. La GPK System Palagiano si dimostra, anche in questa stagione, una delle migliori difese del campionato fino ad ora.

TABELLINO SQUADRE:

NBP: Convertino, Semeraro 2, Fanelli (C) 7, Carucci 7, Viesti 4, Rotolo (n.e.), Campanelli 6, Mansueto 2, Bisanti 18, Di Gregorio 2. All.: Fanelli.

CAPURSO: Iacovelli 6, Strisciullo, Fanelli (C), De Lorenzo 10, Scavo, Intino 2, Mazzarano 4, Grimaldi 5, Lessa 2, Gaeta 5. All.: Angelillo. 

PARZIALI: 20-09, 31-26; 42-28, 48-34.

ARBITRI: Armandi Nunzio di Bari e Russo Francesco di Taranto.

SEGNAPUNTI: Barbieri Francesco di Taranto.

Maglio Cataldo Carmine, Ufficio Stampa New Basket Palagiano

Commenti

Spettacolare clou per i quattro anni
Calcio giovanile. Virtus Taranto. Buonafede: “Inizio dei campionati positivo ma servono più strutture”