Basket Maschile

CJ Basket Taranto, sorrisi ed emozione alla cena di fine stagione

28.05.2022 18:53

https://www.facebook.com/onoranzefunebritarantolb

Abbracci, strette di mano, sorrisi e un pizzico, anzi tanta emozione dopo una stagione vissuta intensamente. Il CJ Basket Taranto si è voluto ritrovare per un’ultima volta prima del rompete le righe per mettere degnamente la parola “fine” sulla stagione 2021/22. Lo ha fatto incontrando giocatori, staff tecnico e societario ma anche amici e sponsor nella stupenda cornice del Nautilus.

Il presidente Sergio Cosenza e il vicepresidente Roberto Conversano hanno voluto ringraziare tutti i principali attori di un’altra stagione entusiasmante che ha visto il CJ Taranto raggiungere i playoff per il secondo anno di fila su altrettanti di questa sua seconda esperienza in serie B, prima di arrendersi alla forza della corazzata Rimini in un primo turno playoff che ha visto ben 7 squadre del girone D eliminate (ad eccezione di Agrigento) negli incroci col girone C.

“Un grazie a tutti voi per aver difeso i colori di Taranto, per aver fatto gruppo, per averci dato la gioia e l’entusiasmo di seguire anche solo i vostri allenamenti – hanno detto in coro i vertici societari rossoblu – vi siete integrati al meglio con i colori della nostra canotta, con la città e con il senso di famiglia del CJ Basket, avete dato tutto in campo, dando filo da torcere a una squadra forte come Rimini”. Il presidente Cosenza e il vicepresidente Conversano hanno ringraziato anche tutti gli sponsor che hanno accompagnato il CJ Basket in questa lunga stagione, molti dei quali presenti alla serata: Giovanni Semeraro per il Gruppo Semeraro – Mail Boxex Etc, l’ingegner Martino Cecere per la 4M, Francesco Chiarelli per Eden Bar (sua come sempre la buonissima torta con i colori e il logo CJ Basket Taranto), Pierpaolo Songia per la palestra Studio Wod, Mimmo Carpenzano per Shopping Sport, Francesco Vitti per Meu Pai, senza dimenticare gli altri sponsor da Prefabbricati Pugliesi a Gevi passando per befreest, Giuliano Fruit, Empired, Time Out e Fondazione Taranto25, oltre a Radio Cittadella presente con i due tele/radiocronisti della stagione, Massimiliano Fina e Luca Castellano.

A prendere la parola per un discorso finale anche capitan Manuel Diomede: “Per me è stato un anno particolare, qui a Taranto durante stagione ho avuto mia figlia ed è stato bello condividere con questa seconda mia famiglia questa gioia. Un grazie alla società, allo staff tecnico e ai miei compagni che si sono superati tra mille difficoltà, facendo gruppo e giocando alla grande”.

Discorso denso di significati quello di coach Davide Olive: “Ho allenato uomini veri, è stato un piacere e un onore. Ci sono stati momenti difficili, inutile nasconderlo, ci siamo anche mandati a quel paese di tanto in tanto, ma poi si tornava in campo più forti e concentrati di prima, senza mai lamentarci. È stato un gruppo che a Taranto ha lasciato un segno, al di là di quello che succederà con le scelte della società. Il CJ Taranto si è stabilizzato da due anni a questi livelli, da Cividale del Friuli ad Agrigento, sempre facendoci rispettare. Abbiamo dato il massimo, ringrazio ognuno di voi, giocatori, dirigenti e società”.

Commenti

Real Statte: 'Siamo già ripartiti per il prossimo anno sportivo'
Giuseppe Fortunato (Supervisore dell'AC Milan): 'Contento per l'evento di venerdì ben organizzato dalla Nuova Taras'