Promozione Pugliese

Il graffio di Gatto, il Talsano Taranto in 10 rimonta il Ceglie

Impresa dei biancoverdi che, sotto di un gol e di un uomo a dieci minuti dalla fine, ribaltano i salentini con le reti di Sancesario e dello scatenato numero 10, ancora una volta migliore in campo

07.11.2022 08:32


Tre punti pesantissimi per il Talsano Taranto, che al "Renzino Paradiso" sconfigge in rimonta il Ceglie e conquista la sua terza vittoria in campionato, issandosi al quinto posto in solitaria in graduatoria.

Partita ad alto tasso agonistico, quella contro i salentini: dopo un primo tempo avaro di occasioni e conclusosi sullo 0-0, nella ripresa i biancoverdi vanno sotto con il gol dell'ex Cellamare, restano in dieci per l'espulsione di Dima (al 15') ma trovano la forza per ribaltare la contesa grazie all'ennesima prestazione superlativa di Gatto che prima fornisce un assist al bacio per Sancesario (primo gol "tra i grandi" per il talentuoso under) dopo aver dribblato "alla Ronaldinho" gran parte della difesa del Ceglie (35') e poi guadagna un penalty, poi da lui stesso trasformato, dopo un'imponente sgroppata sulla fascia sinistra ad una manciata di secondi dal 90'.

Un'importante iniezione di fiducia per il Talsano Taranto, reduce dalla sfortunatissima sconfitta di Copertino, un successo che regala consapevolezza in vista del prossimo incontro, il derby di domenica 13 novembre in casa dell'Atletico Martina.

Talsano Taranto - Ceglie 2-1

reti: 8' st Cellamare (C), 35' st Sancesario (T), 44' st rig. Gatto (T)

Talsano Taranto: Sestino, Macaluso, Cucci, D'Urso, Dima, Franco, Campani (20' st Sancesario, 44' st Villa), La Gioia, Peluso C. (20' st Lecce), Gatto, De Comite. All. Pettinicchio. 

Ceglie: Costantino, Galetta, De Gateani, Baratto (20' st Lenoci), Nazaro, Maggi, Ciraci (44' st Zaccaria), Cellamare, Serio (20' st Santoro), Salamina (44' st Pugliese), Bojang. All. Passalacqua. 

Arbitro: Lavenuta di Bari. 

Note: espulso Dima (T) al 15' st per gioco violento. 

 

Commenti

REAL MOTTOLA: SCONFITTA CASALINGA CONTRO IL REAL SANNICANDRO
Primo posto del Pacinotti al progetto Health for the Young