2a Categoria

Gioventù Palagiano, il "Teresa Miani" diventa gialloblù

11.10.2021 13:40



Dopo 12 anni dall’ultima partita disputata in notturna dal Palagiano, ieri sera nella splendida cornice dell’impianto ginosino, la Gioventù Palagiano conquista la 2a vittoria consecutiva in uno dei derby dell’arco ionico tarantino che proietta la nostra compagine nella zona nobile della classifica a 6 punti. 
Palagiano che prende subito in mano le redini dell’incontro e dopo 23 minuti il solito Calia, dopo un’imbucata su un intuizione di Maggi, trafigge di rapina l’estremo difensore Nigro praticamente con il classico colpo da calcetto di punta; prima frazione che si conclude con il dominio della Gioventù Palagiano e con 0 occasioni create dai padroni di casa. 
Secondo tempo che riparte all’insegna di quanto si è visto nella prima frazione con il Palagiano che, nonostante il dominio completo della gara, fatica a trovare la rete che avrebbe incanalato la partita nel verso giusto; al 58’ Trawally preleva Cassandro e questo cambio si rivela determinante per quanto si verificherà un quarto d’ora dopo. Sarà lo stesso Trawally che si rivelerà decisivo ai fini del risultato finale in quanto al 73’ minuto, dopo uno splendido assist di Calia di tacco no-look, indirizza a tu per tu Trawally davanti la porta, che di sinistro batte Nigro per il raddoppio decisivo e finale del Palagiano. Dopo la seconda rete, l’ultima parte della gara vede là Gioventù Palagiano tentare di dilagare nel punteggio ma ciò non avviene. Negli ultimi 5 minuti tentativo timido dello Spartan Boys di accorciare il punteggio con una punizione da appena oltre la lunetta dell’area di rigore che non impensierisce Darboe, praticamente quasi inoperante. Dopo 97 minuti il match si conclude tingendo il derby di tinte gialloblù.

Ufficio Stampa
Christian Spada & Vincenzo Marchitelli

Commenti

Ginosa: Pareggio tra le mura amiche con il Maglie
prova