Calcio Femminile

Apulia Trani, Riboldi: 'Voglio mettere la mia esperienza al servizio della squadra'

11.08.2022 11:24


Nata a Brescia nel 1986, proveniente dalla Pink Bari, Penelope Riboldi è un altro colpo di mercato del ds dell’Apulia Trani Carlo Uva. Terzino sia destro che sinistro l’espertissima calciatrice si presenta alla sua nuova tifoseria: “Anche se lavoriamo insieme da pochi giorni si sta formando un bel gruppo. Siamo già affiatate ma la vera squadra si vedrà nelle difficoltà”.

Una battuta sul tecnico Pistolesi…:

“E’ un allenatore molto competente che conosce benissimo il calcio femminile. Direi che è la persona giusta per far crescere le giovani atlete e perché no far imparare qualcosa di nuovo anche a noi più grandi. Nella vita non si finisce mai d’imparare”.

La tua opinione sul prossimo campionato di serie B:

“Già da un paio d’anni il livello della serie B si è alzato. Sarà tosta. Inoltre ci saranno tante gare da giocare visto che le partecipanti saranno sedici. L’ho fatta già l’anno scorso e bisognerà essere attrezzati perché me l’aspetto molto competitiva”.

Parlaci di te:

“Vista la mia esperienza ho avuto modo di giocare un po’ in tutte le zone del campo principalmente, però, come esterno alto e negli ultimi anni terzino sia a destra che a sinistra. Ho tanta corsa nelle gambe a cui abbino la tecnica”.

Un messaggio al popolo tranese:

“Ho visto qualche video della passata stagione: erano in tanti. Quest’anno spero possa esserci ancora più gente. Amo le piazze con tifosi passionali e viste le difficoltà della serie B devono rappresentare la nostra arma in più”.

Quali i tuoi obiettivi personali?:

“Voglio dare il mio contributo sia in campo che fuori viste le tante giovani che ci sono qui a Trani. Proverò a mettere la mia esperienza al servizio della squadra”.

UFFICIO STAMPA APULIA TRANI – ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Commenti

FOTONOTIZIA Ecco i due gironi della prossima Eccellenza Pugliese
Prisma Taranto: visita al Museo Marta. Via libera al turismo sportivo