Lega Pro

Serie C/C: Gelbison, confermata la bandiera del gruppo

08.07.2022 22:55


Bernardino D’Agostino resta bandiera della Gelbison: il portiere oggi ha firmato per l’esordio in Serie C.

Un accordo di collaborazione professionale, ma soprattutto di fiducia che si rinnova per il settimo anno consecutivo. Con la firma di oggi D’Agostino ha manifestato un autentico esempio di attaccamento alla maglia, ricambiato dalla stima nei suoi confronti del Presidente Maurizio Puglisi e del direttore Sportivo Nicoló Pascuccio.

”Bernardino è una nostra certezza - le parole del Presidente Puglisi - siamo certi che condivideremo ancora un lungo percorso. Per lui c’è un futuro nella Società Gelbison anche quando deciderà di mettere da parte i guantoni”

Le sue parole : “Sono contento di proseguire il mio percorso professionale con la Gelbison. Essere una bandiera rossoblù mi responsabilizza, mi sento parte integrante di una grande famiglia.
Devo ringraziare soprattutto il Presidente Puglisi, persona che stimo molto. Lo conosco da tempo e abbiamo un bel rapporto personale, oltre che professionale. Ho piena fiducia in lui. Non ho avuto alcun dubbio a scegliere la continuità. Insieme continueremo a fare grandi cose”.

D’Agostino, originario di Aversa, è arrivato alla Gelbison nel 2015, a 22 anni, dopo l’esperienza nel campionato professionistico con la Casertana.
Si è ben inserito nel contesto locale ed è amato dai tifosi rossoblú che ancora ricordano la parata del rigore che valse la salvezza nei playout disputati a Leonforte nel 2016. Anche nelle ultime stagioni le sue miracolose parate sono state decise per portare a casa il risultato. Oggi vanta oltre 250 presenze nella Gelbison

Commenti

E' nata l'ASD Grottaglie Calcio
Taranto, calciomercato: i ritorni dal passato